Sunday, 14th July 2024 23:33
EPT Paris 2024 header
Home / Cosa fare a Parigi durante l’EPT 2024?

Siamo a febbraio, ed è iniziato il conto alla rovescia verso l’EPT Parigi 2024: Parigi, dal 14 al 25 febbraio, ospiterà il primo attesissimo appuntamento dell’anno con il poker che conta, organizzato da PokerStars.

Per molti giocatori, la trasferta in terra francese spesso coincide anche con una visita ad una delle capitali più romantiche del mondo: del resto, vi sono infiniti punti di interesse da visitare e altrettante attività potenzialmente da fare. Abbiamo pertanto fatto un riassunto di cose da fare a Parigi durante l’European Poker Tour.


VISITARE LA TORRE EIFFEL

La Torre Eiffel rappresenta indubbiamente uno dei punti di interesse più celebri e spettacolari di Parigi. È una tappa imprescindibile per chiunque partecipi all’European Poker Tour.

Inaugurata nel 1889 in occasione dell’Esposizione Universale di Parigi, questa struttura in ferro battuto è divenuta uno dei simboli più riconoscibili della città. Con i suoi 324 metri di altezza, la Torre offre viste panoramiche mozzafiato su Parigi.

Per chi vuole raggiungere la vetta, la torre è composta da tre livelli, ciascuno con una prospettiva diversa sulla città. Al primo piano si trovano negozi, ristoranti e mostre; il secondo piano ospita un punto panoramico e una caffetteria, mentre il terzo offre il punto di osservazione più elevato.

In lontananza, la Torre Eiffel

Ci sono diverse opzioni di biglietti disponibili:

  • Ascensore fino alla cima: 28,30€
  • Ascensore fino al secondo piano: 18,10€
  • Scale fino alla cima: 21,50€
  • Scale fino al secondo piano: 11,30€

ESPLORARE MONTMARTRE

Montmartre, quartiere bohémien e pittoresco, è stato la casa di artisti e scrittori celebri come Pablo Picasso ed Ernest Hemingway. È un’area imperdibile per chi partecipa all’European Poker Tour, dove ci si può immergere nell’atmosfera artistica e culturale del luogo.

Tra le attrazioni più note c’è la Basilica del Sacro Cuore (Sacré-Cœur), situata in cima a una collina con viste incredibili su Parigi. Il quartiere è anche un labirinto di stradine ciottolate e piazze incantevoli, come Place du Tertre, dove artisti locali vendono ritratti e dipinti.

Nella stessa zona sorge il Moulin Rouge, celebre cabaret che offre spettacoli di musica e danza in un ambiente decorato in rosso iconico.

Il Moulin Rouge

I MUSEI DI PARIGI: LOUVRE MA NON SOLO!

Parigi vanta un’offerta culturale di rilievo, soprattutto per quanto riguarda i musei. Approfittando del soggiorno per il European Poker Tour, può essere un’idea straordinaria quella di visitare alcuni dei musei più illustri della città.

Il Louvre, uno dei musei più vasti e famosi al mondo, ospita collezioni che vanno dalla Gioconda di Leonardo da Vinci alla Venere di Milo. Il Musée d’Orsay, situato in una stazione ferroviaria dismessa, presenta una notevole collezione di opere impressioniste e post-impressioniste di artisti come Van Gogh, Monet e Renoir.

Per gli appassionati di arte moderna e contemporanea, il Centre Pompidou è imperdibile, con le sue collezioni di arte del XX secolo e mostre temporanee.

Il Louvre

ESPLORARE IL QUARTIERE LATINO

Famoso per i suoi ristoranti, bar e monumenti come il Pantheon e il Giardini del Lussemburgo, il Quartiere Latino è un must per chi visita Parigi. Rinomato anche per la vita notturna e luoghi d’interesse culturale come la libreria Shakespeare and Company, offre un’immersione unica nella storia e nella cultura parigina.

ASSAGGIARE LA CUCINA FRANCESE

La cucina francese, famosa in tutto il mondo, offre l’opportunità di assaporare alcuni tra i piatti più iconici e squisiti. Non si contano le prelibatezze da poter apprezzare: dal “foie gras” al “boeuf bourguignon“, dai formaggi come il “camembert” o il “roquefort“, senza dimenticare dolci tipici come macarons, pan au chocolat e croissants.

A Parigi, ci sono ristoranti e caffè per tutte le tasche, dai locali più eleganti ai bistrot tradizionali: non perdete questa golosa opportunità!

I deliziosi Macarons

COME QUALIFICARSI ALL’EUROPEAN POKER TOUR?

Ci sono due modi per partecipare ai tornei dell’EPT a Parigi: il primo consiste nell’arrivare direttamente nella capitale francese e pagare sul luogo del torneo il buy-in (il costo di iscrizione); il secondo è attraverso la qualificazione online, partecipando ai tornei satellite ospitati da PokerStars. Sono anche disponibili i ticket del Power Path, anch’essi utili alla qualificazione all’EPT con somme irrisorie.

In queste ultime opzioni, con un investimento minimo, è possibile competere nei tornei che offrono come premio un ticket per accedere al Main Event dell’EPT.

Articoli correlati

Ultimi Articoli

Impara a giocare a poker con Pokerstars Learn, esercitati con l'app di PokerStars

Prova la nostra classifica gratuita Scholars per mettere alla prova le tue nuove abilità.